top of page
  • Immagine del redattoreCristina Bombelli

Essere capaci di vedere le potenzialità

La valutazione è necessaria affinché le organizzazioni siano in grado di esplicitare gli obiettivi che intendono raggiungere e possano comunicare ai collaboratori i risultati delle singole posizioni lavorative. E’ questo un elemento di cerniera importantissimo per tenere la barra verso un orizzonte comune.


Dal canto loro, le persone, hanno una necessità inderogabile nella valutazione che dia loro un feedback sul loro operato. L’assenza di un monitoraggio sul contributo individuale, un poco alla volta, spegne ogni motivazione. D’altro canto, il processo di valutazione non è mai semplice, ma comporta sempre la messa in campo di vissuti personali che per il valutatore hanno a che fare con l’impopolarità e per il valutato con la difficoltà a riconoscere gli elementi da perfezionare nel proprio lavoro.


Scarica l'articolo di Famiglia oggi del 2007 cliccando qui.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page